ricette

5 articoli

Gelato di Riso Maratelli 1914

 

Ingredienti per 4 persone

120 gr. di Riso Maratelli 1914, 500 ml. di latte, 180 gr. di zucchero, 500 ml. di panna

Preparazione “Gelato al riso”

Lavate il riso, scolatelo e immergetelo nel latte addolcito con lo zucchero vanigliato. Portate a ebollizione e poi cuocete a bagnomaria per 40 minuti, rimestando di tanto in tanto.  Al termine della cottura, il riso deve aver assorbito tutto il latte.

Allontanate dalla fiamma e lasciate raffreddare fino al raggiungimento della temperatura ambiente.

Lasciate riposare in frigorifero, sul ripiano più freddo, per un’ora e mezza, quindi frullate per un minuto. Rimettete in frigorifero per un’ora e ripetete l’operazione almeno altre 2 volte.

Dopo l’ultimo intervento con il frullatore, riponete il gelato nel congelatore e lasciatelo riposare per mezza giornata e comunque fino a quando ha raggiunto la giusta consistenza. In alternativa, mettete il composto nella gelatiera e seguite le istruzioni del vostro elettrodomestico.

Prima di servirlo, riponetelo per un’ora nel frigorifero, così raggiungerà la consistenza ideale per essere servito.

Buon Appetito !!!!

Minestra di Riso Maratelli 1914, latte e castagne

Ingredienti per 4 persone

200 gr. di riso Maratelli, 200 gr. castagne fresche, 25 gr. burro, 0,5 lt. Latte, sale q.b., aromi.

PreparazioneRiso latte e castagne”

Sbucciate le castagne e mettetele ad ammorbidire in acqua tiepida, in modo che si possa togliere facilmente anche la seconda pellicina.

Ponete le castagne in una pentola con due aromi, a fuoco medio, per circa due ore e mezza, quindi aggiungete il riso e rimuovete le foglie degli aromi.

Quando questo sarà a metà cottura, unite il latte e il burro. A cottura completata la minestra deve risultare molto cremosa e densa. Aggiustate di sale e pepe.

Gnocchi di Riso Maratelli 1914

 

Ingredienti per 4 persone

300 gr. di Riso Maratelli 1914, 100 gr. di grana grattugiato, 80 gr. di pane grattugiato, 2 uova, 3-4 cucchiai di farina bianca, 80 gr. di burro, sale, pepe

Preparazione “Gnocchi di riso

Portare ad ebollizione, in una casseruola, 1 litro e mezzo d’acqua salata, versarvi il riso e lasciarlo cuocere a recipente scoperto fino a quando non avrà assorbito tutta l’acqua.

Togliere la casseruola dal fuoco e far raffreddare il riso.
Unire, quindi, le uova leggermente sbattute, quattro cucchiai di grana, il pane gratuggiato, sale e pepe.

Mescolare bene l’impasto e, quando avrà raggiunto la giusta consistenza (se troppo liquido aggiungere ancora un po’ di pane grattugiato), dividerlo a grossi gnocchetti come una noce, quindi passarli nella farina, ungere con olio una pirofila e adagiarvi gli gnocchi.

Fare fondere il burro e versarlo sugli gnocchi, cospargerli con il grana rimasto.

Scaldare il forno a 180°C e infornare la pirofila per circa 10 minuti o fino a quando gli gnocchi avranno preso un bel colore dorato.

Buon Appetito !!!!

Risotto alla Milanese con Riso Maratelli 1914

 

Ingredienti per 4 persone

320 gr. di Riso Maratelli 1914, 1 litro di brodo di carne 100 ml di vino bianco, 30 gr. di midollo di bue, 60 gr. di burro, 16 pistilli di zafferano (o se proprio non potete farne a meno, 1 bustina in polvere) ½ cipolla, 50 gr. di parmigiano grattugiato, sale.

 

Preparazione “Risotto alla milanese”:

Mettete i pistilli di zafferano in una tazzina da caffè con acqua calda e lasciateli in infusione per almeno 2 ore. In un tegame dai bordi alti mettete 30 gr di burro e fateci soffriggere la cipolla tritata finemente e il midollo.

Aggiungete il riso e fatelo tostare fino a quando i chicchi diventano lucidi. A questo punto sfumate il riso con il vino bianco e fate evaporare la parte alcolica a fuoco alto. Salate il riso.

Aggiungete il brodo caldo fino a ricoprire il riso.

Mescolate più volte durante la cottura e controllate che il riso non resti mai scoperto dal brodo, rabboccando sempre quello che evapora.

Qualche minuto prima che il riso sia cotto aggiungete l’acqua di infusione dello zafferano (senza i pistilli) oppure la bustina sciolta in un dito di acqua.

A cottura ultimata, mantecate fuori dal fuoco con il parmigiano e il resto del burro.

Servite il risotto alla milanese all’onda.

Buon Appetito !!!!

Panissa Vercellese con Riso Maratelli 1914

Ingredienti per 4 persone

350 gr. di Riso Maratelli 1914, 350 g. di fagioli secchi di VILLATA, 70 gr. di lardo pestato,1cipolla tritata, 1 salame d’la duja (sotto grasso), 30 gr. cotica di maiale, 2 cucchiai di olio d’oliva, 2 bicchieri di vino rosso ( Barbera o Nebbiolo), sale, pepe.


Preparazione “Panissa vercellese”:

Già la sera prima mettete i fagioli a bagno in acqua.  Il giorno dopo, in una casseruola ampia, fate soffriggere nell’olio il trito di cipolla e lardo.

A parte, in una pentola, versate i fagioli, unite il salame e la cotica; incoperchiate e lasciate cuocere adagio.  Quando i fagioli sono cucinati a dovere, togliete il salame e le cotiche dal bollore, tritate grossolanamente entrambi poi uniteli al soffritto; irrorate con un bicchiere di vino rosso, aggiungete il riso, regolate di sale, mescolate più volte e lasciate insaporire per pochi minuti.  

Ora, unite i fagioli ed il loro brodo, mescolate ancora, procedete per qualche minuto di cottura, versate un altro bicchiere di vino rosso, incoperchiate e portate a termine.

Servite la Panissa fumante, spolverizzata a piacere con pepe appena macinato.

Buon Appetito !!!!